Diversificazione approvvigionamento gas naturale in Polonia con l'OUTERSHIELD® 91K2-HSR

Le grandi opere nella diversificazione per l'approvvigionamento del gas naturale in Polonia con l'Outershield® 91K2-HSR

28 ott 2014

Diversificazione nell'approvvigionamento del gas naturale in Polonia con l'Outershield® 91K2-HSR

INFORMAZIONI PRODOTTI

Outershield® 91K2-HSR
AWS A5.29 : E91T1-GM-H4
ISO 18276-A : T 55 4 1,5NiMo P M 2 H5

L’Outershield 91K2-HSR è un filo animato rutile per la saldatura in tutte le posizioni, progettato per applicazioni più critiche in ambito pipeline, offshore ed impieghi strutturali.
Il controllo molto puntuale della composizione chimica assicura caratteristiche meccaniche affidabili sia in condizioni “come saldato” che “stress relieved"
.

PIPELINER® 80Ni
AWS A5.28 : ER80S-G
ISO 14341-A : G 50 3 M G3Ni1

Il Pipeliner 80Ni è un filo pieno di elevata qualità per la saldatura automatica e semiautomatica di tubi in applicazioni che richiedano un severo controllo degli elementi di lega ed ottimo scorrimento in guaina durante la saldatura.

Piper-Plus Welding System

Dal 2015, la Polonia potrà importare più del 50% del gas naturale da sorgenti globali come Norvegia e Qatar. Ciò sarà reso possibile grazie agli investimenti su larga scala su infrastrutture che consentano di diversificare i paesi fornitori di gas naturale.

Attraverso la costruzione del Terminal LNG di Swinoujscie situato nella parte nord occidentale della Polonia, la GAZ-System, società pubblica del gas in Polonia, ha lanciato un programma strategico di investimenti per distribuire il gas naturale dal terminal LNG al resto del paese. Nella prima fase sono stati posati circa 1000 km di tubi. Queste condutture sono localizzate prevalentemente nel nord-est e centro della Polonia.

La maggior parte di questi pipeline, costruiti da vari contractors, sono state saldati usando consumabili e macchine Lincoln Electric. 

Il filo animato Lincoln Electric Outershield 91K2-HSR è stato il consumabile più utilizzato nella saldatura di questi tubi, costruiti in materiale base L485. Per il materiale d’apporto si è selezionato un consumabile con un carico di rottura overmatching.

Per la saldatura della prima passata è stata utilizzato il procedimento STT (Surface Tension Transfer®) in combinazione con il filo Pipeliner 80Ni, saldando in verticale discendente ad elevata velocità. Diversi contractors hanno usato il sistema Lincoln Electric Piper-Plus “bug and band” per massimizzare la produzione (in termini di numero di giunti al giorno) minimizzando il tasso di difetti in saldatura.

Più di 80.000 giunti sono stati eseguiti usando fili animati, elettrodi rivestiti e fili pieni Lincoln Electric.